lunedì , 20 novembre 2017
Home » Gruppi » Scout

Scout

logofseL’Associazione Italiana Guide e Scouts d’Europa Cattolici della Federazione dello Scoutismo Europeo, è un movimento educativo che vuole sviluppare in maniera armoniosa il carattere, la personalità, le capacità fisiche, le capacità tecniche, le capacità morali, la vita spirituale di ciascuno, in un giusto equilibrio, senza dissociare un elemento da un altro.
I nostri ideali sono quelli proposti da Lord Baden Powell, nei suoi scritti e nei suoi insegnamenti, interpretati cattolicamente ed armonizzati con l’indole della gioventù italiana nello spirito della fraternità europea. L’Associazione è presente in tutto il territorio nazionale, è riconosciuta dallo Stato e dalla Chiesa. Fa parte dell’Unione Internazionale delle Guide e Scouts d’Europa, ove si concretizza la dimensione europea, adottando gli stessi emblemi, distintivi ed uniformi, stessi cerimoniali e strutture. Nell’anno 2007 tutto il movimento scout ha festeggiato i 100 anni dalla sua costituzione.

Scout-2Il Gruppo Scout Villorba I°, in particolare, è presente presso le Parrocchie di Villorba e Fontane con le proprie Unità della sezione maschile, guidate dai Capi (Akela, il Capo Riparto ed il Capo Clan) e dagli AiutoCapi e Vecchi Lupi, che oltre a continuare il proprio percorso formativo nel Clan garantiscono un prezioso aiuto per lo svolgersi delle attività settimanali. La Parrocchia di Villorba gode di una importante storia scoutistica, perché le prime avventure con le squadriglie risalgono al lontano 1992, mentre i lupetti si apprestano ad iniziare le attività nel 1994.

Cosa facciamo ?

Il metodo scout si distingue da altre proposte educative, perché pone il ragazzo al centro della propria educazione, facendo leva sulla esigenza di provare e di concretizzare gli ideali, proponendo ai ragazzi di diventare “buoni cristiani e buoni cittadini”, volenterosi di migliorare la propria società e sostenitori della fratellanza e della pace.

I nostri mezzi sono semplici:

•    Il gioco, l’avventura, lo spirito di servizio;
•    L’organizzazione in piccoli gruppi, nei quali ciascuno ha delle precise responsabilità e adatte alle sue capacità ed ai suoi interessi;
•    La responsabilizzazione di ciascuno per la sua progressione personale;
•    La realizzazione di gran parte delle attività all’aria aperta a contatto con la natura;
•    La collaborazione fiduciosa con le famiglie, prima cellula della società e primo ambiente educativo del ragazzo;

A seconda delle età dei ragazzi e delle loro esigenze pedagogiche, lo scautismo si presenta con una particolare metodologia. Al bambino si offre l’esperienza dei lupetti (8-10 anni) a Villorba nel Branco “Cielo Stellato”; agli adolescenti l’esperienza degli esploratori (11-15 anni) a Villorba nel Riparto “Fulmine Azzurro”; ai giovani la vita del Clan (16-21 anni) le cui attività trovano riferimento nella Parrocchia di Fontane. In tutte le età le piccole/grandi responsabilità, la vita all’aperto, i campi, le uscite e l’avventura, sono i terreni di applicazione e di collaudo della capacità e della virtù acquisite dai ragazzi.

Per chiunque voglia conoscerci:scout-1024x683

Le attività scout di norma si svolgono la domenica mattina, dalle ore 8.30 alle 12.30. Avvicinate Akela (il capo del Branco) oppure il Capo Riparto per qualunque informazione o curiosità. Di norma il periodo settembre/ottobre è il momento in cui accogliamo tutti coloro che vogliono far parte del nostro Gruppo. In particolare per i lupetti (bambini dagli 8 ai 10 anni) è il cosiddetto periodo della “cucciolata”. Vi aspettiamo !!

Per ulteriori informazioni o curiosità vi suggeriamo altri strumenti:

•    collegatevi al sito internet del Gruppo Scout Villorba I°: www.ceneda.net/scout  – entrate nelle varie sezioni e troverete un sacco di notizie e curiosità;
•    per altre informazioni sull’Associazione Scout F.S.E. visitate il sito internet: www.fse.it

SERVIRE, SCELTA DI VITA … “La libertà delle proprie scelte, la gioia della comunità, la formazione del proprio carattere, l’apertura del cuore, il dono di sé, il servizio come ideale di vita: tutto ciò diventa stile personale di vita.”

Rispondi