martedì , 10 dicembre 2019
Home » Campiscuola » Giovani al campo scuola – San Patrignano

Giovani al campo scuola – San Patrignano

Campo scuola dei Giovani

La visita a San Patrignano

087AE885-EFE2-479F-A4FB-3F7C26D6A307

Sono tornati ieri i ragazzi dei Gruppi Giovani (14-19 anni) dal campo scuola a San Patrignano (Rimini).

4 giorni e 3 notti di riflessione, serietà e…divertimento!

36 ragazzi e 8 educatori per un viaggio formativo, emotivo e costruttivo.

Hanno alloggiato presso il Lago di Monte Colombo, “il piccolo paese fuori dal mondo”. http://www.lagodimontecolombo.it/  Fondato da Leo Amici nel 1982, si tratta di un insieme di strutture da lasciare a beneficio dell’umanità, da devolvere in fondazione: una clinica, una casa per bambini abbandonati, una casa per anziani e altre strutture per la socializzazione dei giovani.

Il tema è stato la PAURA: la paura di conoscere, di sbagliare, di non essere all’altezza, di esporsi, di perdere il controllo, di cambiare, dell’impopolarità… È un’emozione intrinseca all’essere umano, però chi la sa gestire può liberare se stesso e gli altri. Non bisogna nascondersi dietro le paure che la vita ci offre.

Proprio la paura, spesso, determina le scelte dell’uomo. In questa cornice, si è inserita la visita alla comunità per i tossicodipendenti di San Patrignano. https://www.sanpatrignano.org/

Attraverso l’incontro con le vite di chi ha preso le decisioni sbagliate, i ragazzi hanno riflettuto sulle scelte presenti e future e sul fatto che esse determinano il tipo di persona che saranno.

Un’esperienza unica, a contatto con una realtà che sembra lontana, strana, quasi impossibile, ma che invece può toccare la loro vita da vicino.

Un caloroso GRAZIE

ai ragazzi che hanno partecipato,
alle famiglie che hanno creduto nella proposta,
agli educatori che hanno organizzato il campo scuola,
al Direttivo NOI che ha contribuito economicamente
e a tutta la Comunità che ha pensato ai Giovani in questi giorni.
E37339F4-DD90-423B-8972-AA0338CDB4C8   2AB3EE01-CD02-423D-955B-F166F4822622   1A0172E5-8BE7-4AF4-A05A-39DFC0AC9519
La nostra paura più profonda non è quella di essere inadeguati.
La nostra paura più grande è di essere potenti oltre ogni misura.
È la nostra luce, non il nostro buio che ci spaventa…
Quando ci liberiamo dalle nostre paure, la nostra presenza automaticamente libera gli altri.
-Nelson Mandela-

 

Rispondi